1

Personaggio Keith Hring verde braccia alzateSpazio dedicato a progetti e concorsi dell' istituto comprensivo

 

 

 


1

Didattiche innovative alla scuola dell'infanzia Montello

Reggio approachSulla scia di nuove didattiche innovative che sono nate e si sono sviluppate sempre più nel nostro Paese, la scuola dell’infanzia Montello ha deciso di intraprendere un percorso sperimentale. La sezione A, con le insegnanti Cucciolla M. T. e Casarano S., sperimenta un modello didattico ibrido, scegliendo di adottare alcune modalità pedagogico-didattiche tipiche del Reggio Approach (approccio educativo delle scuole dell’infanzia comunali di Reggio Emilia), della scuola senza zaino (sorta negli anni duemila a Lucca) e della scuola montessoriana.

Leggi tutto...

Emozioni, colori e musica

Emozioni e musica Galilei novembre 2015Venerdì 13 novembre, nell'auditorium della sede Galilei, alla presenza dei genitori gli alunni delle classi 2G e 2H hanno presentato il progetto "Emozioni, colori e musica" - Primo evento artistico/musicale: la Paura. Elaborati grafici, teatro e coreografia sono stati curati dalla prof. Stella e dalla prof. Giordano con il supporto dell'insegnante di danza Valentina Vitone.

GUARDA LE FOTO:

Leggi tutto...

Progetto “C’era una volta…l’orto”

Orto a scuolaColtivare un orto sentire, toccare e annusare i frutti della terra sono esperienze che ci ricongiungono non solo alle basi del cibo, ma alle basi della vita stessa.
Nell’orto si vede nascere, crescere, fiorire, maturare e morire e poi ancora nascere….si tocca con mano il ciclo della vita e si diventa consapevoli di come anche noi facciamo parte di ciò. L’insalata, le carote, le cicorie, le piantine….seminate, innaffiate, raccolte da noi, diventano più gustose e hanno un sapore diverso.

Leggi tutto...

In fondo al mar… della Montello

Nel laboratorio scientifico la maestra Rosa Carella ha creato questo meraviglioso acquario con scorfani e granseole.

  per visualizzare il video è necessario disporre del plugin flash per il proprio browser

La nostra Fanfara sul TG 3 Campania

Ecco il servizio relativo al "Premio Teatro San Carlo", andato in onda su Rai 3 (Buongiorno Regione TGR Campania) questa mattina. I ragazzi della nostra Fanfara grandi protagonisti!!!

per visualizzare il video è necessario disporre del plugin flash per il proprio browser

Digitopittura in mostra

Digitopittura2015Dal 5 al 7 giugno, dalle ore 17 alle ore 20, presso la Galleria comunale “Spazio giovani”, in via Venezia 41, a Bari, sarà possibile visitare la mostra di pittura a dita "Mani che raccontano", dedicata alle opere realizzate dagli alunni della scuola primaria e dagli alunni delle classi prime della secondaria. L’esposizione è frutto del progetto condotto da Amalia Ciavarella, in qualità di esperto esterno, e da Antonella Celeste, tutor e docente della nostra scuola.

I Normanni. Temerari giganti del nord

Copertina lavoro sui NormanniLa prima G del plesso Galilei ha realizzato una dispensa sui Normanni. La classe, divisa in cinque gruppi,  ha ricercato su Internet le informazioni, le ha selezionate, divise in paragrafi e assemblate in un unico fascicolo. Il lavoro, esempio di cooperative learning, ha coinvolto e interessato tutti i ragazzi che hanno fatto a gara nel ricercare notizie e immagini, impaginare e utilizzare la video scrittura nella costruzione della dispensa.

Leggi tutto...

La Massari-Galilei a EXPO 2015

expojpgGli alunni delle classi 2A, 2B, 2D e 3G hanno superato la selezione regionale del concorso "La Scuola per l'Expo". Grazie a questo successo, una delegazione di venti ragazzi, accompagnati dal Dirigente Scolastico Francesco Lorusso, dalla referente del progetto prof.ssa Anna Rita Iacobone e da una delle docenti coinvolte, la prof.ssa Angela Gentile, è partita per Milano dove ha esposto il proprio lavoro nell’arena del “Vivaio Scuole” del Padiglione Italia. Il viaggio è stata l'occasione per visitare lo spendido capoluogo lombardo e vivere una indimenticabile esperienza insieme.

Guarda le foto

La nostra scuola fra i Giganti del Maggio dell'Infanzia

giganti2015Il 12 maggio è stata una data molto importante per l'infanzia nella nostra città. Per le strade del centro, con partenza da Piazza del Ferrarese, si è snodato un corteo composto da oltre mille alunni delle scuole elementari e medie, accompagnati da docenti e familiari che hanno formato un lungo serpentone. Dopo un tortuoso giro per il quartiere murattiano, il giro si è concluso nella soleggiata Piazza Umberto.

Leggi tutto...